Uno spazio sull’Egitto: alimentarsi al tempo dei Faraoni

La vera ricchezza dell’Egitto era la produttività cerealicola, struttura portante della dieta alimentare antica e dello stesso sistema salariale delle prestazioni lavorative, commisurate a forniture base di farine, pani e birra. Il pane e la birra erano la base dell’alimentazione degli antichi egiziani lungo tutte le dinastie. Il pane era prodotto con farina di farro…

Le spezie confettate: dolce medicamentoso

Le spezie confettate venivano assaporate sempre dopo il pasto, soprattutto se questo era a carattere regale, infatti erano confetti o caramelle speziate dal simbolo di ricchezza e pregio. Le si mangiava accompagnate a digestivi liquorosi in una sala a parte dedicata proprio alla chiacchiera post pasto. Del resto prima di riferire quali siano le ipotesi…

Archeologia del pane: le macine

Quella che vedete in copertina è la macina del Panificio di Popidio Prisco a Pompei, fedelmente conservata e che ci racconta un’abitudine nella lavorazione delle farine utilizzate per panificare. Dalla preistoria all’età di Lucrezio, la produzione di farina avveniva schiacciando i semi tra due pietre levigate, con l’ausilio della sola forza muscolare o di animali….

Sezione eventi: Sapeur 2022

Dopo la prima comparsa al SapEur 2020, quest’anno ArkeoGustus è partner ufficiale della kermesse gastronomica dedicata alle eccellenze italiane. Con più di 150 espositori, SapEur2022 si riconferma un punto di riferimento importante per gli amanti del gusto e dei prodotti tipici di altissimo pregio riconosciuti in tutto il mondo ed è per questo che ci…