Gattò o Gateau o Pizz’i patan: francesismi borbonesi

Cuoco! Che bella parola! Cuoco… Diceva Totó, noto attore simbolo di Napoli. Nel Settecento Napoli divenne capitale europea e centro vivace di cultura. Maria Carolina d’Asburgo giunse a Napoli nel 1768 come sposa di Ferdinando IV. La donna ha un carattere difficile e non ama la cucina napoletana ma è più sofisticata e adora i…

Piatto con cereali e legumi

Artolagano Questo piatto è riconosciuto come parte integrante sia della civiltà ellenica sia di quella etrusca e può essere realizzato partendo dalla pasta del pane e aggiungendo latte, olio, strutto, pepe, sale e vino. Lasciata riposare per la lievitazione, questo pane verrà informato con l’aggiunta di olio di oliva, in forno davvero ben caldo. Dolmates…

Come cucinare i propri simili: racconto horror di antropofagia

Questo nuovo articolo vuole scatenare in voi curiosità ma non la solita, inventata narrazione horror, perché qui parliamo di storia vera e scritta nei secoli, parliamo di cannibalismo o di antropofagia, dal greco ἄνθρωπος, “uomo” e φαγω “mangio”. Crono era un’ antichissima divinità che i romani chiamavano Saturno, signore del mondo, che avendo paura di essere spodestato dai…

Erbata Medievale

Una ricetta antenata di un piano tipico della zona emiliana, detta anche Erbazzone ma con una storia ancora più antica. In passato si chiamava Erbata ed è una pietanza che può essere mangiata in una taverna medievale. Il coperchio che copre il ripieno ne preservava anche la conservazione ed è per questo che quando i…

I vari tipi di iscrizioni

Sulle anfore spesso si trovano delle iscrizioni che indicano la provenienza del recipiente e ciò che contengono. Queste iscrizioni in base alla modalità in cui venivano realizzate potevano essere: impresse (bolli); incise (graffite); e dipinte.I bolli erano impressi nell’argilla prima della cottura, realizzati mediante un punzone che poteva essere in legno, ceramica o argilla e…

I rituali magici e alimentazione

Questo sabato mattina è pieno di sorprese… Una nuova collaboratrice ci spiega come gli aspetti magici e runici possano influire sulle nostre vite anche attraverso l’alimentazione. Lei è un’esperta, una donna molto affascinante, che ci lascia sempre senza parole.La carismatica Leìt Runemal, in esclusiva assoluta per ArkeoGustus. Volete scoprire come riprodurre una sua ricetta? Ecco…

ALLA RICERCA DEL GAMBERO PERDUTO

Apicio, in un certo senso, sembra somigliarmi molto. Viveva con una certa inquietudine che lo stimolava a cercare ovunque tracce di percorsi che avrebbero potuto fargli scoprire nuovi piaceri e nuovi sapori, sia che si trattasse di gastronomia, sia di esperienze raccolte in giro. Questo temperamento gli fece affrontare un viaggio che segnò la sua…