LIBRO DECIMO DI APICIO

IL PESCATORE PER LA MURENA Questa specie era assai gradita in cucina, infatti i Romani ne allevavano tante nelle piscine domestiche. Si narra che Antonia, nipote di Tiberio, volle che una murena alla quale era affezionata, fosse abbellita con degli orecchini d’oro. (Macr. III, 15, 4-9). Le salse tramandateci sono sei: Pepe, ligustico, santoreggia, zafferano…

Libro VIII del De re Coquinaria di Apicio

Cari amici di ArkeoGustus siamo quasi in dirittura d’arrivo nella sfida tra Apicio e la riproduzione, sebbene in chiave moderna, delle ricette del De Re Coquinaria. I libri sono 10 ma noi abbiamo preparato e parlato di una ricetta per ogni volume. E’ il turno dell’ottavo libro nel quale sono menzionate delle ricette esclusivamente carnivore….

I DULCIA DOMESTICA

I datteri caramellati di Apicio “Dulcia domestica” dal libro VII del De re coquinaria. Marco Gavio Apicio fu il primo gastronomo della storia a trattare tematiche legate all’antica cucina romana, in un modo così dettagliato che la sua opera scritta, il De re coquinaria, è giunta fino a noi completa. Suddivisa in ben dieci libri…

“Il pollo alla Vario” dal libro VI del De Re Coquinaria di Apicio

Come cucinare il pollo in modo differente? Per la rubrica di archeocucina anche oggi, come ogni fine settimana, non potevo farmi scappare l’occasione di condividere una nuova ricetta con voi. Anche se sono a casa, come voi spero, ci possiamo tenere compagnia perchè la #culturanonsiferma . Ci pensa ArkeoGustus che attraverso il ricettario di Apicio…