La ceramica da cucina

Oggi vorrei parlarvi di due tipologie di ceramiche utilizzate in cucina: la ceramica a vernice rossa interna e la ceramica africana da cucina.La ceramica a vernice rossa interna è caratterizzata per il corposo strato di rivestimento che riveste i tegami e i coperti. Il rivestimento, di colore rosso scuro, impermeabilizzava e rendeva antiaderente il tegame….

Le posate in tavola: la forchetta

Eccoci al nuovo appuntamento del giovedì con la rubrica della dottoressa Valentina Sgariglia, che dalla Spagna ci allieta con i suoi spunti di archeologia materiale legati al mondo della gastronomia antica. Oggi vi parleremo della forchetta. Il termine forchetta è il diminutivo di forca. Utilizzata già nell’Antica Grecia, era impiegata per cucinare e distribuire le…

Le anfore di Marsiglia

Sulla costa meridionale della Francia, nel VI secolo a. C. fu fondata da coloni greci Massalia.I greci si dedicano alla produzione di vino di ottima qualità. Il vino marsigliese più apprezzato dagli antichi, secondo le fonti, era ottenuto dall’uva matura esposta al sole. Le anfore marsigliesi, oltre all’esportazione di vino, erano utilizzate per il trasporto…

Anfore greche nel Tumulo della “protome equina”

La città di Cerveteri, antico nome etrusco Kaisraie, chiamata Agylla dai greci eCaere dai romani, sorge su un pianoro tufaceo circoscritto da due corsi d’acqua,a nord il Fosso del Manganello e a sud il Fosso della Mola, mentre sulle collinecircostanti, rigorosamente fuori dalle mura cittadine, furono edificate le necropoli,dal greco pólis “città” nekrós “dei morti”.All’interno…

La ceramica in cucina

Un excursus sulla ceramica da cucina fenicia e punica in Sardegna Siamo tornati con l’appuntamento del giovedì dedicato alla ceramica in cucina grazie al contributo della Dott.ssa Valentina Sgariglia che, direttamente dalla Spagna, effettua le sue ricerche per ArkeoGustus. Oggi, come si evince dal titolo, tratteremo dei reperti legati al territorio sardo, entrando nello specifico….

I vari tipi di iscrizioni

Sulle anfore spesso si trovano delle iscrizioni che indicano la provenienza del recipiente e ciò che contengono. Queste iscrizioni in base alla modalità in cui venivano realizzate potevano essere: impresse (bolli); incise (graffite); e dipinte.I bolli erano impressi nell’argilla prima della cottura, realizzati mediante un punzone che poteva essere in legno, ceramica o argilla e…

Le iscrizioni sulle anfore

Sulle anfore spesso si trovano delle iscrizioni che indicano la provenienza del recipiente e ciò che contengono. Queste iscrizioni in base alla modalità in cui venivano realizzate potevano essere: impresse (bolli); incise (graffite); e dipinte.I bolli erano impressi nell’argilla prima della cottura, realizzati mediante un punzone che poteva essere in legno, ceramica o argilla e…

La ceramica da cucina a Liternum

Come stiamo scoprendo in questa rubrica, la ceramica utilizzata in ambito culinario ci fornisce preziose informazioni sull’alimentazione, spaziando dagli strumenti utilizzati per la cottura e per la preparazione dei cibi, al tipo di dieta, mentre sull’aspetto economico ci racconta le dinamiche degli scambi commerciali in quanto, essendo ritenuto un prodotto pregiato, si ritrovano in molti…