Idromele oltre la cultura norrena: anche Columella ne sapeva qualcosa?

Arkeogustus vi ha spesso raccontato dell’utilizzo del miele in antichità e questa volta invece vi vogliamo tramandare la versione piu sofisticata di una bevanda alcolica ottenuta mescolando miele ed acqua. Le prime testimonianze archeologiche sulla produzione di idromele risalgono ad oltre 9.000 anni fa. La testimonianza ci giunge dai frammenti di vasi di ceramica rinvenuti…

Ossiporo: De re rustica, XII, 59, 5

Per concludere il pasto, spesso e volentieri le tradizioni ci ricordano che il liquore è la soluzione migliore. Ma esiste una versione di digestivo molto particolare, tramandataci da Columella nel De re rustica: l’Ossiporo o meglio detto Oxyporum. Era una bevanda a base di aceto e pepe che serviva a favorire la digestione ma anche…

L’anfora e i suoi contenuti: l’olio

Tra i prodotti più esportati troviamo l’olio, assieme al vino e al pesce e i suoi derivati, stivato nelle navi mercantili e conservato nelle anfore. L’olio non era utilizzato esclusivamente per fini alimentari, come accade tutt’oggi, ma era impiegato nella realizzazione di balsami e unguenti, nella medicina e nell’illuminazione, utilizzato per riempire le lucerne. La…

La Feta: cosa sappiamo

Molto probabilmente, questo è il formaggio più noto e tipico della Grecia ma è anche il diretto discendente del formaggio preparato da Polifemo nell’Odissea. Morbido, bianco, prodotto con il latte di pecora oppure con una miscela di latte caprino e ovino, si conserva a lungo in salamoia. Il termine feta deriva dal greco ” fetta…

Ritornano gli Etruschi!!!

In esclusiva per ArkeoGustus® una news entusiasmante comunicataci dall’ufficio stampa del museo di Bologna in collaborazione con Electa Editore, tornano gli Etruschi in mostra. ArkeoGustus® vuole ricordarvi la mostra alla quale abbiamo già preso parte attraverso un piccolo excursus video con l’augurio che possa stimolarvi ed incuriosirvi. L’ambizioso progetto dedicato alla civiltà etrusca – circa…

Le anfore e i suoi contenuti: il vino

Quando si parla di anfore, si ricorda sempre la loro funzione, ovvero quella di trasportare beni alimentari come il vino, l’olio, il pesce e i suoi derivati. Per i nostri antenati eranosemplici contenitori, per noi archeologi sono il faro che ci permette di identificare: la cronologia, il contenuto, l’origine della produzione ceramica, i traffici commerciali,…

Cynara ed il carciofo

Cynara scolymus è il suo nome scientifico e ad esso è legata una poetica leggenda della mitologia classica che vede nel Carciofo l’incarnazione di una Ninfa. Si tratta della bellissima Cynara, ninfa dai capelli color cenere, la pelle rosata e occhi verdi dalle rarissime sfumature viola. Pur avendo un animo buono e un cuore gentile…

Il pesto nella storia e la sua evoluzione

Genova, fu una delle repubbliche marinare ed è una città colma di storia e di tradizioni. Durante il Medioevo, mentre ospitava i Cavalieri Ospitaleti (poi di Malta), forniva i trasporti per la Terra Santa. Genova conquistò buona parte della Sardegna, ebbe accordi con i saraceni e persino con gli inglesi, a cui a pagamento prestò…

Le posate in tavola: il cucchiaio

Gli utensili utilizzati oggi a tavola sono: il coltello, utilizzato per sminuzzare le pietanze,la forchetta per infilzare e portare alla bocca gli alimenti solidi e il cucchiaio perraccogliere e portare alla bocca pietanze liquide o semiliquide. Vi siete mai chiesti aquando rimonta l’origine storica di questi strumenti?Oggi vi parlerò del cucchiaio.Il termine cucchiaio deriva dal…

Le posate in tavola: il coltello

La rubrica dedicata alle ceramiche e gli utensili da cucina non poteva non trattare l’aspetto storico legato all’utilizzo delle posate attraverso l’archeologia e la storia della gastronomia antica. La dott.ssa Valentina Sgariglia, per Arkeogustus, questa volta ci stupisce e ci fa scoprire delle curiosità devvero interessanti. Inizieremo, infatti, parlandovi del coltello. Gli utensili che ritroviamo…