Il pane di farro: sperimentazione fase 2

Abbiamo già parlato nel precedente articolo di come il farro fosse tra i cereali più antichi ed utilizzati nel mondo antico, in particolare ci siamo soffermati sulla panificazione dell’Antico Egitto analizzandone i meccanismi di lavorazione e ricreando una sorta di lievito madre totalmente al farro monococco che ha dato vita ad un pane molto rustico,…

Freekeh, il grano verde.

Mentre ci troviamo alle prese con i cereali e le lievitazioni antiche, ci è stato suggerito da un collega questo “nuovo” grano antico che in questo periodo sembrerebbe tornare alla ribalta. In effetti non ne avevamo sentito mai parlare però vogliamo presentarlo come si conviene ad un ospite speciale: il Freekeh. Il Freekeh, detto anche…

Sperimentazioni di panificazione antica: Egitto

Il pane, da sempre cibo per eccellenza legato al sostentamento di base di tante popolazioni nell’arco dei tempi, diventa fonte inestinguibile di tradizione, folklore, cultura alimentare di ogni classe sociale. Ed è per questo motivo che abbiamo voluto intraprendere un percorso sperimentale per cercare di riprodurre, attraverso metodi antichi nel limite delle competenze e delle…

Struffoli e globi: confronto tra storia e tradizione

Globos sic facito. Caseum cum alica ad eundem modum misceto. Inde quantos voles facere facito. In ahenum caldum unguen indito. Singulos aut binos coquito versatoque crebro duabus rudibus, coctos eximito, eos melle unguito, papaver infriato, ita ponito. Fai così i globi: Mescola del formaggio fresco con alica. Tu deciderai quante ne vorrai fare. Metti strutto…

I globuli antenati degli struffoli

Catone, nel De agri cultura, LXXXVIII, 79 ci indica una specialità italica molto nota, i globuli, come delle sferette molto simili agli struffoli napoletani tipici di queste festività. La difficoltà principale per chi volesse riprodurli seguendo la ricetta antica è l’alica che credo sia introvabile o almeno noi non siamo riusciti a procurarcela. In sostituzione…

Dolci egizi ai datteri e miele: una rielaborazione per le festività.

Parlare di gastronomia egizia e datteri ormai sembra essere un tema piuttosto ricorrente, questo perché ci sono pervenute tante prove archeologiche di archeo botanica che ci indicano e testimoniano la loro presenza. Ma sapevate che nonostante il rigoglio vegetale di alcune zone della valle del Nilo gli alberi, nell’antico Egitto, erano presenti in minima misura? I…

Pane dolce al latte e composta di uva rossa

Questa ricetta è nata studiando il nostro amato Apicio. La semplicità di questi ingredienti è imbarazzante, infatti ci vuole del pane, del latte, l’olio ed il miele. Dal De Re Coquinaria, VII, 13, 3 come Aliter Dulcia Apicio ci suggerisce di tagliare il pane a tocchi medi, togliere la crosta, bagnarli nel latte e friggerli…

Ricetta delle uova sode con salsa elixa rivisitata.

Sperimentazioni in cucina.Rielaborazioni antiche in chiave moderna. Un solo ingrediente principale, una cucina poverissima e tante possibilità. Le uova hanno un grande valore simbolico, tipicamente legato alla nascita. Ateneo ( II, 58 a) le cita in un’espressione comune che dice <<così come si beve un uovo>>, come per indicare qualcosa di estremamente semplice; Varrone è…

Ná tazzulell e cafè: un caffè per piacere.

Il caffè è la seconda bevanda più consumata dopo l’acqua con quasi tre miliardi di tazze al giorno nel mondo. I maggiori bevitori però non sono italiani ma finlandesi, seguiti dai norvegesi. Ebbene sì, questa bevanda così famosa ha una storia recente ma comunque davvero articolata perché la pianta da cui si traggono i chicchi,…

Le fonti di studio tra il bere ed il mangiare degli Etruschi

Presso gli Etruschi vengono apparecchiate mense sontuose due volte al giorno con tappeti variopinti e coppe d’argento di ogni specie ed è presente una folla di servi bellissimi,ad ogni di vesti preziose. Ateneo cita ne, I sofisti a banchetto IV, 153c, il filoso greco Posidonio di Apamea, che aveva viaggiato in Occidente intorno all’anno 100…