Storia della gastronomia

La Preistoria Parlare di “cucina” nel senso stretto della parola, durante il Paleolitico o il Mesolitico, è decisamente azzardato.A quel tempo i nostri antenati già utilizzavano quotidianamente il fuoco, elemento fondamentale per passare dagli alimenti crudi al più gustoso consumo di cibi fatti arrostire sul fuoco. In questo modo carni, pesci e verdure divennero più…

Le anfore greche

L’attitudine espansionistica della Grecia, iniziata nella metà dell’VIII secolo a. C., si manifesta con la fondazione di numerose colonie nell’Italia meridionale e in Sicilia. La madre patria manteneva un rapporto commerciale con le nuove città e per questo, verso la fine dell’VIII secolo, inizia a fabbricare anfore destinate al trasporto delle principali materie prime prodotte:…

I ricettari dell’antichità

Oggi, con ArkeoGustus viaggiamo insieme alla scoperta dei primi ricettari, alcuni famosi, altri purtroppo andati perduti, e lo facciamo accompagnati da Ateneo. Ateneo ci ricorda Catone, Varrone, Columella ma anche molti pseudo-sconosciuti che ci hanno tramandato, anche se in modo non organico, le loro ricette facendoci tratteggiare quella che è la storia della gastronomia antica,…

IL BANCHETTO ETRUSCO

Il banchetto per gli Etruschi era un vero e proprio rituale ed uno dei protagonisti della loro iconografia. Lo schema tipico di quest’ultimo rappresentava i commensali semi sdraiati sui letti conviviali (kline) col gomito sinistro appoggiato su uno o più cuscini. Animavano la scena dei servi indaffarati a portare i cibi più svariati o intenti…

La ceramica in cucina

Un excursus sulla ceramica da cucina fenicia e punica in Sardegna Siamo tornati con l’appuntamento del giovedì dedicato alla ceramica in cucina grazie al contributo della Dott.ssa Valentina Sgariglia che, direttamente dalla Spagna, effettua le sue ricerche per ArkeoGustus. Oggi, come si evince dal titolo, tratteremo dei reperti legati al territorio sardo, entrando nello specifico….

Settimana Etrusca

Ben ritrovati sulla macchina del tempo di ArkeoGustus che, ogni settimana, vi porta in gita fuori porta, anzi fuori tempo. Questa volta toccheremo una civiltà davvero molto intrigante, che è stata assorbita nel tempo dai romani ma che comunque, è arrivata con le sue tradizioni, intatta in tutta la sua bellezza. ArkeoGustus è un progetto…

Come cucinare i propri simili: racconto horror di antropofagia

Questo nuovo articolo vuole scatenare in voi curiosità ma non la solita, inventata narrazione horror, perché qui parliamo di storia vera e scritta nei secoli, parliamo di cannibalismo o di antropofagia, dal greco ἄνθρωπος, “uomo” e φαγω “mangio”. Crono era un’ antichissima divinità che i romani chiamavano Saturno, signore del mondo, che avendo paura di essere spodestato dai…

Le anfore fenicie e puniche

L’origine del termine Fenici, deriva dal greco ϕ⎪ῖνιξ “rosso” e si riferiva al pigmento della porpora, tinta pregiata che questa civiltà, situata zona dell’attuale Libano, commerciava in tutto il Mediterraneo. I Fenici, infatti, sono passati alla storia come grandi esploratori, esperti navigatori e commercianti. La città coloniale fenicia più conosciuta fu Cartagine (814-813 a.C.), situata…

CONSERVARE IL CIBO

SALE, ACETO E MIELE…e lievito. Un grosso problema, in epoca passata, era costituito dal metodo di conservazione del cibo. Si sfruttavano tre prodotti: SALE, VINO (O MEGLIO, L’ACETO) E MIELE, spesso abbinati ad ESSICCAZIONE E AFFUMICAMENTO. Il SALE era usato soprattutto per conservare carne e pesce mentre Il MIELE, veniva utilizzato per la conservazione o la…