L’anfora e i suoi contenuti: l’olio

Tra i prodotti più esportati troviamo l’olio, assieme al vino e al pesce e i suoi derivati, stivato nelle navi mercantili e conservato nelle anfore. L’olio non era utilizzato esclusivamente per fini alimentari, come accade tutt’oggi, ma era impiegato nella realizzazione di balsami e unguenti, nella medicina e nell’illuminazione, utilizzato per riempire le lucerne. La…

Ritornano gli Etruschi!!!

In esclusiva per ArkeoGustus® una news entusiasmante comunicataci dall’ufficio stampa del museo di Bologna in collaborazione con Electa Editore, tornano gli Etruschi in mostra. ArkeoGustus® vuole ricordarvi la mostra alla quale abbiamo già preso parte attraverso un piccolo excursus video con l’augurio che possa stimolarvi ed incuriosirvi. L’ambizioso progetto dedicato alla civiltà etrusca – circa…

Le posate in tavola: il coltello

La rubrica dedicata alle ceramiche e gli utensili da cucina non poteva non trattare l’aspetto storico legato all’utilizzo delle posate attraverso l’archeologia e la storia della gastronomia antica. La dott.ssa Valentina Sgariglia, per Arkeogustus, questa volta ci stupisce e ci fa scoprire delle curiosità devvero interessanti. Inizieremo, infatti, parlandovi del coltello. Gli utensili che ritroviamo…

Quando la musica…

… è il calice che contiene il vino del silenzio. (Robert Fripp) Oggi voglio presentarvi la collaborazione musicale di ArkeoGustus. Saranno loro l’accompagnamento dei video, dei vlog, la sigla esclusiva creata apposta per l’occasione e per questo progetto. Chi sono? Gli Édea sono:Margherita Palladino: voceDanilo Lupi: bouzouki irlandese, flauti, coriMartino D’Amico: batteria e percussioni, cori…

Le anfore greche

L’attitudine espansionistica della Grecia, iniziata nella metà dell’VIII secolo a. C., si manifesta con la fondazione di numerose colonie nell’Italia meridionale e in Sicilia. La madre patria manteneva un rapporto commerciale con le nuove città e per questo, verso la fine dell’VIII secolo, inizia a fabbricare anfore destinate al trasporto delle principali materie prime prodotte:…

Le anfore fenicie e puniche

L’origine del termine Fenici, deriva dal greco ϕ⎪ῖνιξ “rosso” e si riferiva al pigmento della porpora, tinta pregiata che questa civiltà, situata zona dell’attuale Libano, commerciava in tutto il Mediterraneo. I Fenici, infatti, sono passati alla storia come grandi esploratori, esperti navigatori e commercianti. La città coloniale fenicia più conosciuta fu Cartagine (814-813 a.C.), situata…

IL RITUALE DELL’ALIMENTAZIONE

In questo periodo la nostra macchina del tempo è fumante di curiosità ed è forse l’unico modo che abbiamo per muoverci davvero. Il restare in casa è solo una questione fisica perchè dove c’è informazione e condivisione la situazione può solo migliorare. Oggi partiamo assieme in un viaggio lungo una settimana nella storia della terra…