Palline alle cipolle di Ateneo

Ateneo nell’opera “I Deipnosofisti”, IX,371F, ci racconta che la dea Latona, incinta di Apollo, fosse stata colta da una voglia incontrollabile di cipolline. Le cipolline così come la maggior parte degli alimenti venivano sminuzzate perché c’era l’uso di mangiare semisdraiate, permettendo di mangiare con le mani. Questa ricetta è finger food e fa parte, ancora…

Foglie di cavolo farcite come rimedio nell’Antica Grecia

Il cavolo era uno dei vegetali più presenti sulle tavole degli antichi. I medici greci lo raccomandavano contro gli effetti dell’ubriachezza, curava le ferite, lussazione, ulcere, travaso di bile e dolori reumatici. Catone ad esempio,nel De agri cultura, ne riserva due capitoli e ne sottolinea i benefici per tutto il corpo. Si poteva mangiare prima…

Le anfore di Marsiglia

Sulla costa meridionale della Francia, nel VI secolo a. C. fu fondata da coloni greci Massalia.I greci si dedicano alla produzione di vino di ottima qualità. Il vino marsigliese più apprezzato dagli antichi, secondo le fonti, era ottenuto dall’uva matura esposta al sole. Le anfore marsigliesi, oltre all’esportazione di vino, erano utilizzate per il trasporto…