GLOSSARIO: I MUSTEI

Doveva essere una sorta di pane sostitutivo, dei biscotti o crostoni spezzati che si usavano imbevuti di mosto e disfatti come se fossero teneri e conditi con qualche spezia. Catone li descrive (R.R 121) come una pasta condita che richiamava i pezzi di pane concavi greci adatti ad assorbire i brodi e le salse.

Corrispondono alle moderne “friselle”.

Dott.ssa Claudia Fanciullo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...